Centri di accoglienza a bassa soglia per alcoldipendenti

I centri di accoglienza a bassa soglia per persone che presentano una dipendenza all'alcol costituiscono una misura importante di riduzione del danno. Questi luoghi, in cui il consumo di alcol è autorizzato, offrono alle persone ai margini della società di creare dei contatti e trovare sostegno. I centri in cui invece il consumo non è autorizzato rappresentano un importante complemento dell'offerta.

I centri di accoglienza a bassa soglia per alcoldipendenti sostengono gli utenti nell'obiettivo di:

  • ridurre i rischi legati alla salute
  • stabilire la salute fisica e mentale
  • favorire l'integrazione sociale

Inoltre, i centri di accoglienza contribuiscono a ridurre o evitare il consumo problematico di alcol nello spazio pubblico.

Nell'ambito del Programma nazionale Alcol 2008-2012, Infodrog, attraverso il fondo di impulso e di sviluppo ha sostenuto finanziariamente e accompagnato professionalmente la realizzazione di alcuni centri di accoglienza:

B4, Centro di accoglienza a Langenthal (Blaues Kreuz/Croix-Bleue)

Centro d'accoglienza senz'alcol a Weinfelden (Blaues Kreuz/Croix-Bleue)

Centro d'accoglienza senz'alcol a Bienne (Blaues Kreuz/Croix-Bleue)