Simposio nazionale sull’epatite C

Campagna hepatitis C: "Nuove possibilità, nuove sfide" | 29 settembre 2016 | Palazzo dei Congressi, Bienne

Programma

Con la partecipazione di circa 100 persone provenienti da tutta la Svizzera, il simposio durato una mezza giornata sul tema dell’epatite C è stato un successo, permettendo ai professionisti di diversi ambiti di fare il punto sulla situazione. Le testimonianze di due pazienti e il dibattito finale sono stati i punti forti della giornata.

Presentazioni

Campagna Hepatitis C (in tedesco)
Peter Menzi, vice direttore di Infodrog, Berna

Situazione dell'epatite C in Svizzera (in tedesco)
Philip Bruggmann, Arud, Zurigo

Esempi di offerte de cure «integrate» per l’epatite C nella medicina delle dipendenze
HCV management and therapy among people who inject drugs in Ticino (in inglese)
Alberto Moriggia, Epatologo, Ingrado, Lugano
Presentazione d'Erika Castro (in francese)
Capo-clinica aggiunto, Centro St-Martin, Losanna

L’epatite C nella bassa soglia
Hepatitis C in den Kontakt- und Anlaufstellen: Bericht aus der Praxis (in tedesco)
Sibylla Motschi, Centro a bassa soglia con possibilità di consumo (K & A), Soletta
Dépistage de l’hépatite C dans les structures bas-seuil: opportunité ou futilité? (in francese)
Mathieu Rougemont, Servizio malattie infettive HUG e Quai 9, Ginevra

L’epatite C nelle prigioni (in tedesco)
Bidischa Chatterjee, medico penitenziario, Berna

Nuove conoscenze nella ricerca sull’epatite C (in tedesco)
Claude Scheidegger, Basilea

Hepatitis C: Nuove possibilità, nuove sfide?
Dibattito finale