Cercare

Panoramica delle attualità

SafeZone.ch: l’aumento delle richieste accelera lo sviluppo di nuove soluzioni

La situazione delle persone con problemi di dipendenza si è aggravata durante la crisi. Parallelamente la pandemia ha promosso lo sviluppo di servizi di consulenza digitale. Lo dimostrano le richieste in aumento a SafeZone.ch.

La nuova piattaforma migliora le possibilità di contatto digitale

A febbraio 2021 è stata lanciata la nuova piattaforma web, sviluppata dando la priorità a usabilità, protezione dei dati e anonimato delle persone che cercano aiuto. Inoltre, è stata implementata l’offerta della consulenza mista («blended counseling») presso le organizzazioni partner locali.

La consulenza mista prevede la combinazione di canali di comunicazione digitali e analogici nella presa a carico fornita dai servizi specializzati locali. Una combinazione che offre vantaggi concreti: i primi contatti online facilitano l’accesso alla consulenza, la post-cura viene migliorata e, attraverso offerte flessibili, si possono soddisfare meglio le esigenze dell'utenza che non può presentarsi regolarmente sul posto. Quest'ulteriore canale permette ai servizi specializzati locali di restare in contatto con l'utenza.

Panoramica delle attualità

Inizio della pagina

Infodrog

Centrale nazionale di coordinamento
delle dipendenze

Eigerplatz 5
3007 Berna

+41 (0)31 376 04 01