Cercare
  • Home
  • Gruppi di esperti

Gruppi di esperti

Infodrog coordina e dirige diversi gruppi di esperti.

Infodrog coordina e dirige diversi gruppi di esperti e promuove le condivisioni a livello nazionale e internazionale. Nello sviluppo dei progetti, è essenziale poter contare sulla competenza di professionisti esterni attivi in discipline e istituzioni diverse presenti nelle tre regioni linguistiche.

I gruppi di esperti hanno diverse funzioni: dalla condivisione di conoscenze, alla consulenza, alla gestione o collaborazione su progetti e pubblicazioni di Infodrog.

Collaborazione tra l'ambito delle dipendenze e la polizia (SuPo)

ll gruppo di lavoro CoP/SuPo è presieduto dall’Ufficio federale di sanità pubblica (UFSP) congiuntamente con l’Ufficio federale di polizia (fedpol) ed è composto da rappresentanti della Federazione svizzera dei funzionari di polizia (FSFP), della Prevenzione Svizzera della Criminalità (PSC), della Conferenza dei delegati delle città ai problemi di dipendenza (CDCD), dalle Associazioni di categoria (GREA e Ticino Addiction) e da Infodrog.

L'obiettivo di questo gruppo è coordinare e rinforzare in modo duraturo la collaborazione tra l'ambito della repressione e quello delle dipendenze (in particolare la riduzione del danno). I congressi SuPo si tengono regolarmente e sono organizzati da Infodrog.

Consulenza online SafeZone.ch

SafeZone.ch è il portale nazionale sulle dipendenze per le persone dipendenti e per i loro parenti e amici, per i professionisti e per qualsiasi persona interessata. A livello operativo, la rete di esperti SafeZone.ch è gestita e coordinata da Infodrog.

A livello strategico, SafeZone.ch è gestito da rappresentanti delle autorità competenti dei Cantoni partecipanti e dell'Ufficio federale della sanità pubblica. L'offerta di SafeZone.ch è inoltre accompagnata da un gruppo di esperti. Il comitato consultivo è composto da esperti di offerte online esistenti in settori correlati e dalle associazioni professionali dell'ambito delle dipendenze.

Membri della direzione strategica

  • Alwin Bachmann, vice direttore Infodrog, Berna
  • Franziska Eckmann, direttrice Infodrog, Berna
  • n. n., delegato alle dipendenze, Canton Ticino
  • Regine Steinauer, responsabile della Divisione Dipendenze, Dipartimento della sanità, Canton Basilea città
  • Martina Gadient, responsabile del settore Dipendenze e salute sessuale, Dipartimento di sanità, San Gallo
  • Lucia Galgano, collaboratrice scientifica, Infodrog, Berna
  • Judith Hübscher, Ufficio di sanità, Canton Turgovia
  • Martin Luck, direttore Verein für Jugendfragen, Prävention und Suchthilfe (VJPS), Sciaffusa
  • Thomas Urben, direttore Dipendenze Vallese, Sion
  • Roman Schaffhauser, delegato alle dipendenze, Canton Zugo
  • Thomas Schüpbach, responsabile della divisione Istituti sociali e assistenza, Canton Berna
  • Thomas Schuler, Conferenza delle direttrici e dei direttori cantonali delle opere sociali, Berna
  • Jann Schumacher, collaboratore scientifico, Sezione prevenzione nell'ambito delle cure, Ufficio federale della sanità pubblica, Berna
  • Kathrin Sommerhalder, Dipartimento Sanità e socialità, Canton Argovia
  • Barbara Willimann, Presidente Fachstellen Sucht Kanton Zürich (FSKZ)

Membri del comitato consultivo

  • Alwin Bachmann, Infodrog, Berna
  • Marcus Casutt, Associazione svizzera animazione socioculturale infanzia e gioventù, Berna
  • Marcello Cartolano, Ticino Addiction
  • Umberto Castra, Berner Gesundheit/Santé bernoise, Berna
  • Sabine Dobler, Dipendenze Svizzera, Losanna
  • n.n., Telefono Amico
  • Lucia Galgano, Infodrog, Berna
  • Markus Gander, infoklick, Moosseedorf
  • Stefanie Knocks, Fachverband Sucht, Zurigo
  • Marcel Krebs, Forum per la prevenzione del tabagismo nelle istituzioni sanitarie svizzere e Scuola universitaria professionale della Svizzera nordoccidentale (FHNW)
  • Evelyne Laszlo, Associazione svizzera per la prevenzione del tabagismo, Berna
  • n. n., Croix-Bleue Romande, Chavannes-Renens
  • Roger Mäder, Medico e Dipendenze Svizzera, San Gallo
  • n. n., Berner Gesundheit/Santé bernoise, Berna
  • Célestine Perissinotto, Groupement romand d'études des addictions (GREA), Losanna
  • Oliver Padlina, RADIX/feel-ok.ch, Zurigo
  • Emine Sariaslan, Public Health Services, Berna
  • Marjory Winkler, ciao.ch, Losanna
  • n. n., Croix-Bleue Suisse / Blaues Kreuz Schweiz

Dipendenze e invecchiamento

Infodrog mette a disposizione il sito dipendenze-e-invecchiamento.ch che sensibilizza e informa le persone anziane, parenti e amici, i professionisti delle dipendenze e della medicina di base sulle questioni legate alle dipendenze e al consumo di sostanza in età avanzata.

Infodrog sostiene i vari attori nella condivisione di esperienze e di conoscenze, così come nella diffusione di strumenti e modelli pratici consolidati e innovativi. A tal fine, Infodrog guida e coordina un gruppo di lavoro interprofessionale.

Membri del gruppo di lavoro

  • Alwin Bachmann, vicedirettore, Infodrog, Berna
  • Célestine Perissinotto, responsabile di progetto, GREA, Losanna
  • Christine Schor, membro del Comitato direttivo, Cura di lungodegenza Svizzera, San Gallo
  • Corina Salis Gross, responsabile della ricerca, ISGF, Zurigo e Public Health Services, Berna
  • David Hess-Klein, collaboratore scientifico, Ufficio federale della sanità pubblica, Berna
  • Domenic Schnoz, responsabile, Zentrum für Spielsucht und andere Verhaltenssüchte (Centro per la dipendenza da gioco d'azzardo e altre dipendenze comportamentali), RADIX, Zurigo
  • Dominique Elmer, presidente, LangzeitSchweiz, San Gallo
  • Franziska Adam, collaboratrice scientifica, Spitex Svizzera, Berna
  • Henny Messerli, Associazione svizzera delle infermiere e degli infermieri, Rete di assistenza a lungo termine, Berna
  • Lucia Galgano, collaboratrice scientifica, Infodrog, Berna
  • N.N., Dipendenze Svizzera, Losanna
  • Olayemi Omodunbi, responsabile di progetto, Fachverband Sucht, Zurigo
  • Salomé Steinle, vice responsabile della sezione Sanità pubblica, FMH, Berna
  • Sven Anders, responsabile, Zürcher Fachstelle zur Prävention des Suchtmittelmissbrauchs (Centro zurighese per la prevenzione dell'abuso di sostanze, ZFPS), Zurigo
  • Tanya Mezzera, responsabile di settore, Suchtberatung ags, Lenzburg

Drug checking

Il gruppo di esperti Drug checking è composto dai responsabili delle offerte di drug checking in Svizzera. Nelle riunioni annuali si discutono le sfide e le tendenze attuali, si esplorano le possibili forme di cooperazione e si sviluppano progetti concreti.

Membri del gruppo di esperti

  • Olivia Allemann, DILU, Verein Kirchliche Gassenarbeit, Lucerna
  • Maeva Barria, Nuit Blanche, Ginevra
  • Alexandre Brodard, Contact Nightlife, rave it safe, Berna
  • Dominique Schori, DIZ, Saferparty, Zurigo
  • Jill Zeugin, DIBS, Safer Dance Basel, Suchthilfe Region Basel, Basilea
  • Marc Marthaler, Infodrog, Berna

Epatite C

Infodrog ha sostenuto l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) nell'elaborazione di linee direttive per l'epatite B e C tra le persone tossicodipendenti, specifiche ad ogni contesto di intervento. L'obiettivo è stabilire delle norme minime per la prevenzione e la lotta contro l'epatite B e C nei vari contesti di presa a carico di persone tossicodipendenti, al fine di raggiungere il miglior successo possibile nella prevenzione, nella terapia e nella presa a carico. Le linee direttive sono destinate ai professionisti delle dipendenze o medici che hanno in cura delle persone dipendenti.

Le direttive sono state sviluppate da un piccolo gruppo di esperti dell'ambito della medicina delle dipendenze e dell'epatologia, condotto da Infodrog. Il progetto è anche stato sostenuto da un gruppo di accompagnamento interprofessionale.

Membri del gruppo di esperti

  • Philip Bruggmann, primario medicina interna Arud Zentren für Suchtmedizin; specialista in medicina interna generale, Zurigo
  • Bidisha Chatterjee, presidente Salute carceraria svizzera; specialista in medicina interna generale, Berna
  • Lucia Galgano, collaboratrice scientifica, Infodrog, Berna
  • Mathieu Rougement, infettivologo; specialista in medicina interna generale, Hôpitaux universitaires de Genève (HUG), Ginevra
  • Claude Scheidegger, infettivologo; specialista in medicina interna generale, Basilea

Membri del gruppo di accompagnamento

  • Andreas Bänninger, team leaderl Kontakt und Anlaufstelle Zürich-Oerlikon
  • Julia Berger, Adrian Gschwend, Luzia Inauen, Christian Schätti, Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), Berna
  • Erika Castro Batänjer, spéc. Médecine interne générale FMH, CFC Médecine de l’addiction, Cabinet médical, Lausanne
  • Daniela De Santis, incaricata della prevenzione al carcere di Hindelbank
  • Frank Gotthardt, medico assistente, Zentrum für Suchtmedizin, Basilea
  • Walter Meury, direttore Suchthilfe Region Basel, Basilea
  • Tanya Mezzera, direttrice Suchtberatung ags, Zofingen
  • Alberto Moriggia, medico accreditato Ingrado-Servizi per le dipendenze/Epatocentro, Lugano
  • Sibylla Motschi, caposettore Kontakt und Anlaufstelle Solothurn
  • Hans Wolff, primario, Hôpitaux universitaires de Genève (HUG), Ginevra

Perizia esterna (Peer-Review)

  • Astrid Leicht, geschäftsführende Projektleiterin fixpunkt GmbH, Berlin
  • Eberhard Schatz, project coordinator Correlation Network, Amsterdam

Internazionale

In qualità di Centrale nazionale di coordinamento delle dipendenze dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), Infodrog sostiene la Confederazione nella ricezione di delegazioni estere ed effettua un lavoro in rete con organismi di coordinamento internazionali specializzati.

EuroHRN

A livello internazionale, Infodrog si impegna a riattivare la rete europea EuroHRN ed era corresponsabile della 4a Conferenza europea sulla riduzione del danno che si è tenuta nel 2018 a Bucarest.

Centro nazionale di coordinamento della Rete europea per la riduzione del danno Correlation

In qualità di centro nazionale di coordinamento della Rete europea di riduzione del danno, Infodrog è responsabile della mesa in rete e della condivisione tra la Svizzera e i membri della rete europea di conoscenze nell'ambito della riduzione del danno.

European Monitoring Centre for Drugs and Drug Addiction (EMCDDA)

Infodrog è membro di un gruppo di esperti dell'EMCDDA che studia l'importanza della raccolta di dati nei locali di consumo (Drug consumption rooms DCR) in Europa per una migliore comprensione della situazione locale, nazionale ed europea in materia di droghe.

INHSU – “Epatite C nelle cure primarie e programma di formazione nei contesti di droghe e alcol”

Infodrog fa parte del comitato di pilotaggio del programma di formazione “Epatite C nelle cure primarie e programma di formazione nei contesti di droghe e alcol", ha partecipato all'adattamento dei moduli alla situazione svizzera ed è corresponsabile del lavoro di revisione e correzione. Infodrog coordina questa formazione per i medici e il personale medico in Svizzera.

Cooperazione tra Bulgaria e Svizzera

Infodrog ha sostenuto l'organizzazione bulgara «Dose of Love» nello sviluppo di offerte di prevenzione e di riduzione del danno nella vita notturna in Bulgaria. Tra il 2014 e il 2016 si sono quindi tenute a Burgas e Sofia diverse formazioni e riunioni di rete. Il progetto è stato finanziato dal miliardo di coesione nell'ambito della cooperazione tra Bulgaria e Svizzera.

Know Drugs

Il gruppo di lavoro e il gruppo di esperti/e “know-drugs” coordinati da Infodrog, sono composti da rappresentanti del terreno, dei servizi di drug checking e della ricerca.

Il gruppo di lavoro ha il compito di rivedere e aggiornare il contenuto di www.know-drugs.ch con informazioni sulle sostanze e sull'uso più sicuro (safer use). I testi sono in seguito validati dal gruppo di esperti prima di essere pubblicati sul sito web.

Membri del gruppo di lavoro

  • Olivia Allemann, DILU, Associazione Kirchliche Gassenarbeit Luzern, Lucerna
  • Alexandre Brodard, Contact Rave it safe, Berna
  • Alexander Bücheli, consulente in prevenzione e riduzione del danno, Zurigo
  • Matthias Humm, Saferparty Streetwork, Zurigo
  • Christoph Landolt, DILU, Associazione Kirchliche Gassenarbeit Luzern, Lucerna
  • Deborah Maccarinelli, danno.ch, Lugano
  • Marc Marthaler, Infodrog, Berna
  • Sevan Roggensinger, eve&rave
  • Lars Stark, Arud, Zurigo
  • Florian Vock, Aiuto AIDS Svizzero

Membri del gruppo di esperti/e

  • Dr ès Sc. Marc Augsburger, responsabile di Tossicologia e Chimica forense del CURML
  • Drssa Katja Bender, responsabile dei controlli sulla sicurezza dei farmaci e della chimica forense, Centro statale per la salute della Renania Settentrionale-Vestfalia
  • Manuela Langos-Mabboux, responsabile del laboratorio di controllo farmaceutico cantonale, Berna
  • Prof. Dr Boris Quednow, farmacopsicologo e ricercatore sulle dipendenze presso l'Università di Zurigo
  • Karsten Tögel-Lins, direttore Legal High Inhaltstoffe

QuaTheDA

Secondo il punto 3 del "Regolamento della procedura di riconoscimento applicabile agli organismi di certificazione", Infodrog è assistita nello svolgimento dei suoi compiti da un gruppo di 3-4 esperti che si riunisce una o due volte l'anno ed è composto dai seguenti professionisti specializzati nell'ambito delle dipendenze:

  • Romain Bach, coordinatore della CRIAD / Co-segretario generale del GREA
  • Marcello Cartolano, presidente di Ticino Addiction / vice-direttore di Ingrado, Servizi per le dipendenze
  • Stefanie Knocks, segretaria generale del Fachverband Sucht
  • Kathrin Sommerhalder, Conferenza dei delegati cantonali alle dipendenze / specialista delle dipendenze del Cantone di Argovia

Moderazione:

  • Thomas Siegrist, Ufficio federale della sanità pubblica (responsabile)
  • Sandra Bärtschi, Infodrog
  • Melody Guillaume, Infodrog

SuchtMagazin

La rivista interdisciplinare «SuchtMagazin», edita da Infodrog dal 2008 in tedesco, si occupa dell'intero spettro delle dipendenze e delle politiche in Svizzera e dei paesi limitrofi germanofoni.

Sono pubblicati sei numeri all'anno, ciascuno dedicato ad un tema abbordato da prospettive diverse, considerando le attuali conoscenze scientifiche e le forme innovative di lavoro derivanti dalla pratica. Dal 2015 può vantare una collaborazione con la Deutsche Hauptstelle für Suchtfragen e. V.

Il comitato editoriale determina gli accenti da porre e gli autori delle edizioni. I singoli membri svolgono inoltre un ruolo attivo nella pianificazione dettagliata dei numeri e nella redazione dei singoli articoli.

Comitato di redazione

  • Sandra Bärtschi, Infodrog, Berna
  • Stefanie Knocks, Fachverband Sucht, Zurigo
  • Marcel Krebs, Hochschule für Soziale Arbeit FHNW, Olten
  • Markus Meury, Dipendenze Svizzera, Losanna
  • Christina Rummel, Deutsche Hauptstelle für Suchtfragen e. V., Hamm
  • Corina Salis Gross, Istituto svizzero di ricerca sulla salute pubblica e sulle dipendenze ISGF, Zurigo
  • Domenic Schnoz, RADIX Fondazione svizzera per la salute, Zurigo
  • NN, Ufficio federale di sanità pubblica UFSP, Berna

Redazione e contatto

Walter Rohrbach
Tel. +41 (0)31 385 00 16, E-Mail: info@suchtmagazin.ch
Infodrog / RADIX, SuchtMagazin, Eigerplatz 5, CH-3007 Berna

Inizio della pagina

Infodrog

Centrale nazionale di coordinamento
delle dipendenze

Eigerplatz 5
3007 Berna

+41 (0)31 376 04 01