Cercare

Epatite C

I dati epidemiologici sull'epatite C mostrano che circa due terzi delle nuove infezioni al virus dell'epatite C (HCV) avvengono nella popolazione dei consumatori di droghe per via endovenosa. La campagna nazionale di sensibilizzazione sull'epatite C, condotta da Infodrog su incarico dell'Ufficio federale di sanità pubblica, mira ad informare sulle possibili vie di trasmissione e di terapie.

La campagna si rivolge sia ai professionisti sia ai consumatori di droghe e si prefigge di ridurre il numero di infezioni da epatite C tra i consumatori di droghe, migliorare l'accesso alle terapie e alle diagnosi nonché divulgare conoscenze sull'epatite C.

Brochures e materiale

Infodrog mette a disposizione materiali che possono essere utilizzati per la realizzazione di azioni di sensibilizzazione. Delle brochures sono destinate prevalentemente ai professionisti mentre cartoline, manifesti e gadgets piuttosto ai consumatori di droghe.

L'intera gamma, il formulario per le ordinazioni e ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della campagna.

DVD: Epatite C – Prevenzione per consumatori di droghe. Arud, INHSU, Infodrog (Ed.), 2011. Lingue: I, F, D, E

Formazioni epatite C

Nell'ambito della campagna di sensibilizzazione hepatitis C, Infodrog organizza in collaborazione con dei medici delle formazioni sull'epatite C. Esse si rivolgono ai collaboratori dell'ambito delle dipendenze, al personale di centri di detenzione, al personale medico e agli utenti. È inoltre possibile richiedere delle formazioni "à la carte" in funzione di eventualio bisogni specifici delle strutture.

Partner per le formazioni

Linee direttive epatite C specifiche ai contesti

Infodrog sostiene l'Ufficio federale di sanità pubblica nell'elaborazione di linee direttive per l'epatite B e C tra le persone tossicodipendenti, specifiche ai diversi contesti di presa a carico. L'obiettivo è stabilire delle norme minime per la prevenzione e la lotta contro l'epatite B e C in tutti i contesti di presa a carico di persone tossicodipendenti, al fine di raggiungere il maggior numero di persone in termini di prevenzione e di terapia. Le linee direttive sono destinate ai professionisti dell'ambito delle dipendenze o medico che si occupano di persone dipendenti.

La procedura di consultazione da parte dell'Ufficio federale della sanità pubblica terminerà a metà 2018 e la data di pubblicazione è prevista per l'inizio del 2019.

Un gruppo di esperti nel campo della medicina delle dipendenze e dell'epatologia è responsabile del supporto scientifico del progetto.

Simposi sull’epatite C

I simposi organizzati da Infodrog si concentrano sullo stato attuale della ricerca sulla terapia dell'epatite C, sul quadro giuridico e sugli esempi di buone pratiche.

Reti

Infodrog fa parte delle seguenti reti nazionali e internazionali nell'ambito dell'epatite:

Progetto pilota epatite C in un centro a bassa soglia con locale di consumo a Oerlikon

In collaborazione con i servizi sociali della città di Zurigo e con il centro specializzato Arud di Zurigo, Infodrog ha condotto un progetto pilota perla diagnosi e la terapia tra gli utenti del centro a bassa soglia con locale di consumo di Oerlikon.

Documenti

Links

Inizio della pagina

Infodrog

Centrale nazionale di coordinamento
delle dipendenze

Eigerplatz 5
Casella postale
3000 Berna 14

Tel. 031 376 04 01