Cercare

Segnalazione in caso di rischi legati all'uso di sostanze, in particolare per bambini e adolescenti

Su mandato dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), Infodrog sta realizzando un inventario e un'analisi dei bisogni relativi alle segnalazioni dell'uso problematico di sostanze psicoattive o del rischio di dipendenza, in particolare tra i bambini e gli adolescenti. Al centro di questo progetto vi è l'articolo 3c della Legge federale sugli stupefacenti (LStup) "Facoltà di segnalazione", in vigore dal 2011 con la revisione della LStup, che permette ai servizi e ai professionisti nei settori dell'istruzione, dell'assistenza sociale, della salute, della giustizia e della polizia di segnalare alle istanze designate, le persone (in particolare bambini e adolescenti) che si possono trovare in una situazione di rischio.

Con l'introduzione dell'art. 3c LStup sono emerse una serie di questioni relative all'attuazione e alle delimitazioni. Per alcuni attori non è chiaro, ad esempio, se la segnalazione debba essere fatta all'autorità di protezione degli adulti e dei minori (secondo il CC) o all'autorità di segnalazione secondo l'art. 3c LStup. Poiché solo l'uso di sostanze illegali può essere segnalato, l'alcol o il comportamento con un rischio di dipendenza non sono un motivo di segnalazione. Anche questo punto è stato oggetto di critiche.

Nella prima fase del progetto è previsto un sondaggio presso i servizi cantonali di notifica secondo l'art. 3c LStup per valutare le loro esperienze e procedure. In una seconda fase, un questionario sarà inviato direttamente alle autorità di protezione dei minori e degli adulti e alle persone che hanno effettuato una segnalazione. Da due a quattro modelli cantonali di segnalazione saranno descritti in modo dettagliato, se possibile. Una volta completata l'analisi dei bisogni, un gruppo di lavoro formulerà delle raccomandazioni. L'inventario, unitamente alla formulazione e alla diffusione di raccomandazioni intende facilitare il lavoro dei diversi attori.

Il rapporto finale è previsto per l'estate del 2022.

Documenti

Inizio della pagina

Infodrog

Centrale nazionale di coordinamento
delle dipendenze

Eigerplatz 5
3007 Berna

+41 (0)31 376 04 01