Cercare

Policonsumo

Il policonsumo si riferisce all'uso simultaneo, o quasi, di due o più sostanze psicoattive in modo che gli effetti si sovrappongano. La combinazione di due o più sostanze in un breve periodo di tempo mette a dura prova il corpo e la psiche. Alcune combinazioni (per esempio alcol e benzodiazepine) possono portare alla morte. Recentemente, l'uso misto tra i giovani ha attirato un'attenzione particolare.

Dal 2018, secondo una ricerca dei media svizzeri, 33 giovani sono morti a causa del consumo misto. La causa presunta è la combinazione di diverse droghe o il consumo misto di droghe con l'alcol. L'attenzione si concentra sulle benzodiazepine (specialmente lo Xanax®), gli sciroppi contro la tosse contenenti codeina e altri farmaci contenenti oppioidi. In alcuni casi, erano coinvolte anche varie sostanze illegali.

Nella pratica dell'aiuto alle dipendenze, il fenomeno si osserva sempre più spesso. Alcuni Cantoni si stanno già occupando più intensamente della questione e stanno attuando misure specifiche. Specialisti di diversi settori (prevenzione, consulenza, terapia, lavoro di prossimità, polizia, tribunale dei minori) attribuiscono grande importanza al fenomeno. Secondo le indagini di Infodrog, vari professionisti hanno notato un aumento dell'uso misto e una banalizzazione del consumo di droga tra alcuni gruppi di giovani o sottoculture giovanili. Tuttavia, gli studi di riferimento nazionali non permettono ancora affermazioni attendibili sull'uso misto; non si sa quasi nulla sulle motivazioni e i modi d’uso. Gli indicatori statistici disponibili tendono a indicare un aumento dell'abuso di tranquillanti tra i giovani.

Su richiesta dei Cantoni e su incarico dell'UFSP, Infodrog sviluppa delle basi di conoscenza e delle raccomandazioni sul consumo misto e sull'abuso di medicamenti tra gli adolescenti. Nel 2021, Infodrog ha condotto dieci interviste con esperti e tre focus group regionali al fine di migliorare lo stato delle conoscenze. Su questa base, delle raccomandazioni per la prevenzione e la presa in carico saranno elaborate nel primo semestre del 2022. Gli attori interessati saranno informati e messi in rete.

Documenti

Link

Inizio della pagina

Infodrog

Centrale nazionale di coordinamento
delle dipendenze

Eigerplatz 5
3007 Berna

+41 (0)31 376 04 01