Cercare

Diversità

La promozione delle pari opportunità nella salute e dell'accesso ai trattamenti nell'ambito delle dipendenze richiede un'attenzione particolare sugli aspetti della diversità delle persone con problemi di dipendenze. In che modo le istituzioni e i professionisti dovrebbero tener conto di questa diversità? Quali offerte possono soddisfare al meglio i bisogni e le risorse delle persone coinvolte?

Infodrog ha sviluppato delle linee direttive sulla diversità nel lavoro con le dipendenze e ha organizzato piattaforme di condivisione e delle formazioni continue. La sensibilizzazione dei professionisti ai diversi aspetti della diversità, quali l'età, il sesso, l'origine, la situazione socioeconomica e le comorbidità, promuove le pari opportunità nell'ambito della salute.

Dipendenze e invecchiamento

L'età delle persone con un problema di dipendenza è in aumento. I professionisti e i servizi attivi nella presa a carico delle persone dipendenti e delle persone anziane sono posti di fronte a problematiche complesse.

Genere

La presa a carico delle persone dipendenti è più efficace se sia le differenze biologiche che quelle socio-culturali tra i due sessi come anche le risorse, i bisogni, le esperienze e le realtà delle donne e degli uomini sono prese in considerazione.

Su incarico dell'Ufficio federale di sanità pubblica, Infodrog ha organizzato diversi congressi nazionali e coordinato la rete tematica sul genere con l'obiettivo di far conoscere il tema del genere al pubblico professionale, di favorire la realizzazione di offerte specifiche e di metterle in rete. Il progetto Donne-Rete-Qualità è documentato nella pubblicazione "Au féminin s'il vous plaît! La pratique" / "Frauengerecht! Die Praxis"

Le offerte di aiuto specifiche alle donne o agli uomini nell'ambito delle dipendenze sono disponibili su www.indexdipendenze.ch.

Migrazione

Gli utenti con un vissuto migratorio e le loro famiglie hanno spesso esigenze, difficoltà e risorse specifiche che necessitano di una presa a carico specifica. L'obiettivo non è tanto quello di creare offerte speciali supplementari, quanto quello di aprire le offerte esistenti agli utenti con un vissuto migratorio. La competenza transculturale è considerata d'importanza centrale e tutti i collaboratori dovrebbero disporne. Inoltre, questo tema dovrebbe essere integrato nelle strutture, nei principi e nei concetti dell'organizzazione.

Infodrog sostiene i professionisti attraverso la trasmissione di conoscenze e la creazione di reti di presa in carico che consideri la questione della migrazione nell'aiuto alle persone dipendenti.

Documenti

Link

Inizio della pagina

Infodrog

Centrale nazionale di coordinamento
delle dipendenze

Eigerplatz 5
Casella postale 460
3000 Berna 14

+41 (0)31 376 04 01